Google+ Followers

Translate site your language

martedì 30 aprile 2013

GIOVANNI BERIO - LIGUSTRO

Giovanni Berio - Ligustro

ARTISTA

Il sito ufficiale di WWW.LIGUSTRO.IT





noto in arte come Ligustro, è nato a Imperia nel 1924. Si dedica dal 1986 esclusivamente allo studio della xilografia policroma giapponese e delle sue tecniche Nishiki-E in uso nel Periodo Edo realizzandone la stampa a mano sulle preziose carte prodotte in Giappone ancora con antichi metodi artigianali.

In conferenze e dimostrazioni pratiche illustra al pubblico questo genere d’arte e la sua storia affascinante.


who works under the pseudonym of Ligustro, was born in Imperia (Italy) in 1924. Since 1986 he has dedicated himself exclusively to the study of Japanese coloured woodblock printing and the Nishiki-e techniques in use during the Edo period, creating hand-prints on highly prized paper produced in Japan using traditional craft methods.He gives lectures and practical demonstration to bring this artistic technique and its fascinating history to the general public.


Le origini di Giovanni Berio

L'affascinante storia artistica di Giovanni Berio in arte Ligustro, nato a Imperia nel 1924, sposato, tre figli, inizia negli anni Settanta, precisamente nel 1972, quando, colpito da infarto, é costretto ad abbandonare la sua amatissima professione di perito chimico nel campo dell'industria olearia.

Durante la convalescenza gli viene consigliata un'attività meno stressante e così inizia a dedicarsi alla pittura ad acquarello e pastelli. La scoperta dell'arte costituisce per lui una sorta di deterrente per affrontare e superare una condizione psicologica negativa, un periodo critico di forte angoscia e solitudine sul quale gravano non solo le sue condizioni di salute ma anche la perdita di alcune persone a lui care tra le quali la moglie.

E sono proprio la malattia, la depressione, la convalescenza e la guarigione, che portano ad un cambiamento radicale nell'esistenza di Giovanni Berio. Gli si chiede quando e perché ha deciso di ribattezzarsi Ligustro e lui risponde: "Agli inizi degli anni settanta, io ero solo il Giovanni Berio combattivo, forte, schietto, aggressivo e rude come la mia terra".


Solo attraverso la sofferenza della malattia e il sollievo della guarigione, ho potuto ritrovare l'ormai dimenticata sensazione dell'infanzia e il senso della rinascita. Ricordo di essere rimasto colpito da una breve poesia di Natsume Soseki che così recita: "Poter rinascere piccolo, pari ad una violetta. Questo è stato lo spunto per ricominciare a vivere in modo diverso, ossia attraverso un approccio più immediato con la natura. L'esempio della violetta era molto calzante ma allora io non avevo molta conoscenza della flora, se non per quelle cose a tutti note, per cui non riuscivo a trovare un fiore o una pianta che potesse avere attinenza con il mio essere. Ancora prima avevo pensato ad un qualcosa di molto generico come Ligusto (Ligure), ma questo pseudonimo mi sembrava troppo ovvio e scontato. Inconsciamente optai per Ligustro, un arbusto della famiglia delle oleacee, le cui foglie appuntite potevano rispecchiare quella che era stata la mia natura sino alla malattia. Tuttavia, mi sembrò più adatto il Ligustrum Japonicum, le cui foglie più morbide e tondeggianti avrebbero meglio rappresentato il nuovo Giovanni Berio che stava ricominciando a vivere, più sereno, gentile e malleabile ma al tempo stesso ugualmente forte".Questa diretta testimonianza toglie ogni dubbio su come lo pseudonimo Ligustro "renda onomatopeicamente il nerbo severo della natura ligure, profondamente radicata nel carattere del nostro artista, anche in considerazione della forza di volontà e orgoglio con cui egli sia riuscito a penetrare in un mondo così lontano e misterioso come quello dell'arte giapponese".


Infatti egli stesso aggiunge: "Il fatto curioso è che consultando la Dott.ssa Jimbo Keiko, una gentilissima signora giapponese laureata in Storia dell'Arte e Filosofia all'università Gakashuin di Tokyo, la traduzione in ideogrammi giapponesi dello pseudonimo Ligustro, risultò essere Ri-cui o Ri-gu, cioè "padrone dei ferri". Per me, questa era l'ultima conferma che aspettavo, una specie di segno premonitore che completava la mia scelta definitiva verso un nuovo mondo che si apriva in una infinità di visioni".


Questa diretta testimonianza toglie ogni dubbio su come lo pseudonimo Ligustro "renda onomatopeicamente il nerbo severo della natura ligure, profondamente radicata nel carattere del nostro artista, anche in considerazione della forza di volontà e orgoglio con cui egli sia riuscito a penetrare in un mondo così lontano e misterioso come quello dell'arte giapponese".


Infatti egli stesso aggiunge: "Il fatto curioso è che consultando la Dott.ssa Jimbo Keiko, una gentilissima signora giapponese laureata in Storia dell'Arte e Filosofia all'università Gakashuin di Tokyo, la traduzione in ideogrammi giapponesi dello pseudonimo Ligustro, risultò essere Ri-cui o Ri-gu, cioè "padrone dei ferri". Per me, questa era l'ultima conferma che aspettavo, una specie di segno premonitore che completava la mia scelta definitiva verso un nuovo mondo che si apriva in una infinità di visioni".

Bibliografia

Il fantastico mondo di Ligustro

La_Stampa

La Casana - la mostra CARIGE

La Casana - la mostra CARIGE 2

mostra di Bruxelles

Comunicato ANSA - la mostra di Bruxelles

Collaborazione mostra Filatelica

Articolo: rivista internazionale Esquire

Qualche notizia su Ligustro

Porto Maurizio "l'alba"

Oneglia "la musica"

Oneglia "i Palloncini

domenica 28 aprile 2013

Bobbie Ellis

Ciao a tutti. 

Siamo alla ricerca di alcune informazioni sulla famiglia di mia madre. Abbiamo scoperto che essi sono della regione Liguria però niente di più. 

Noi siamo discendenza da REGGARDO, REGGIARDO o RIGGIARDO nato 1833, emigrato in Australia nel circa 1859. 

Dove possiamo iniziare questa ricerca? 

Qualsiasi informazione può darci sarebbe molto apprezzato. 

Molte grazie in anticipo.

---------------------------------------------------------------------
Purtroppo i dati sono pochi se pensiamo ai centinaia di REGGARDO, REGGIARDO o RIGGIARDO che sono emigrati nel secolo scorso, almeno il nome e la città di provenienza.


mercoledì 24 aprile 2013





È possibile ottenere informazioni suicognomi liguriutilizzando il presente motore di ricerca.

I dati verranno presentati suddivisi per provincia, con le province presentate in ordine alfabetico.

Per ogni provincia verranno elencati i comuni in cui il dato cognome è presente, ordinati secondo un valore numerico che rappresenta la stima del numero di individui aventi il cognome in questione nel dato comune.

lunedì 22 aprile 2013

Famiglia Dulbecco di Porto Maurizio (Durbec, Delbeco)

Olivier Dobrynine  su FB scive:
Bonjour à toute la communauté, permettez-moi de me présenter je descends par ma mère marseillaise d'un certain Durbec, Delbeco né à Porto Maurizio vers 1420 dont un des descendants Paul Durbec s'est marié avec une certaine Catherine Giraud le 25 mars 1503 à Marseille .

Ces Durbec de Porto Maurizio ont donné un grand nombre de descendants à Marseille car cela fait 500 ans qu'il font des enfants.

Je cherche une piste généalogique ou encore mieux quelqu'un qui descendrait de cette famille ou qui aurait accès à un arbre généalogique.

Vous pouvez me répondre en italien car je comprends votre très belle langue.

Pourquoi je ne désire pas écrire en anglais parce que nous sommes des latins et que nous n'avons pas besoin de l'anglais pour nous comprendre,

Ciao a Tutti



Ciao a tutta la comunità, mi permetta di presentarmi io vengo giù da mia madre una certa Durbec Marsiglia, Porto Maurizio Delbeco nato nel 1420, uno dei cui discendenti Paolo Durbec sposato una certa Caterina Giraud 25 Marzo 1503 Marsiglia.

Questi Durbec Porto Maurizio ha dato molti discendenti a Marsiglia, perché si trova a 500 anni che hanno figli.

Sto cercando un albero traccia o meglio ancora qualcuno che discende da questa famiglia o di avere accesso a un albero.

Puoi rispondere in italiano perché ho ​​capito la vostra bellissima lingua.

Perché non voglio scrivere in inglese perché siamo latini e non abbiamo bisogno di inglese per capirci,

Ciao a Tutti

sabato 20 aprile 2013

Berio family history

Berio Surname History
Table of Contents
 EditSummary

Il Cognome Berio ha origini antiche,  è migrata in tutto il mondo per molte generazioni, e come il nome di Berio si è diffuso, si è evoluto facendo la sua etimologia difficile da scoprire. 

Questa pagina contiene la storia Berio e genealogia accumulata del Beriosurname composto da contenuti caricati da utenti della famiglia Berio.

giovedì 18 aprile 2013

FAMIGLIA VIALE LORENZI di Ventimiglia

buongiorno Angelo,
Grazie per messagio, informazioni, sito internet esistere?
come trovare cugini ?
sto cercando Viale humberto et Lorenzi Maria nati verso 1860 a ventimiglia

grazie
René Darnault, Francese, Parigi


>From: "Angelo Dolmetta"
>Reply-To: dolfrang@libero.it
>To: darnorp@hotmail.com
>Date: Sun, 26 Sep 2004 13:46:04 +0000
>

_________________________________________________________________
MSN Search, le moteur de recherche qui pense comme vous !
http://search.msn.fr

martedì 16 aprile 2013

FAMIGLIA CORRADI di Porto Maurizio IM


Deseo comunicarme con posibles parientes.

Mi Bisabuelo, Maurizio Giuseppe Corradi, naci en Porto Maurizio - Imperia, en 1860.
Era hijo de Bartolomeo Corradi y Anna Salvo.

Lleg a la Argentina en 1880, aproximadamente.
Vivi y falleci en Santa Fe, mi ciudad, pero tambi n tuvo una intensa actividad comercial en otras localidades.

Se casò con Casilda Gatti, y tuvo siete hijos
Ellos eran: Bartolom (mi abuelo), Juan, Adria, Alfredo, Luis, Ana y Luis.

En Abril de 2007, deseamos reunir en Santa Fe, Argentina, la mayor cantidad posible de parientes que lleven en su sangre el apellido Corradi.

Los interesados pueden contactarse conmigo hasta el 30 de octubre de 2006.
Ojal seamos muchos para conocernos y compartir historias de vida!!!

Un abrazo
Emilia Corradi
E-mail: milycorradi@gmail.com
milycorradi@hotmail.com

Mily Corradi

domenica 14 aprile 2013

famiglia FERRARI dell'Uruguay / Cairo Montenotte


Il sig JUAN LACAZE dall'Equador  scrive:

HELLO:
I`M SUSANA PERDOMO FERRARI, FORM URUGUAY. I NEED THE "PAPER OF BORN"(CACISTA) OF DOMINGO FERRARI, HE WAS BORN IN 1856 IN CAIRO MONTENOTE. HIS PARENTS WERE JOSE FERRARI AND CATALINA FERRARI, THEY WAS BORN IN 1816, I BELIEVE THAT THEY WAS BORN IN THE SAME PLACE.
PLEASE ANSWER ME TO THIS E-MAIL.
GREETINGS SUSANA.

PARA LOS SEÑORES SACERDOTES.
HOLA :
YO SOY SUSANA PERDOMO FERRARI, URUGUAYA. NECESITO LA PARTIDA DE NACIMIENTO DE DOMINGO FERRARI, QUIEN NACIO EN 1856 EN CAIRO MONTENOTE. SUS PADRES FUERON JOSE FERRARI Y CATALINA FERRARI, QUIENES NACIERON EN 1816,
SEGUN CREO EN EL MISMO LUGAR.
POR FAVOR RESPONDERME A ESTE CORREO-E
SALUDA A UD. ATENTAMENTE
SUSANA
CALLE 2 ENTRE 12 Y 13, JUAN LACAZE, COLONIA, URUGUAY.
gabbagabbanico@yahoo.com

Il cognome Ferrari in Italia e in Liguria é molto diffuso.

A Cairo Montenotte (Savona) oggi non risiedono famiglie con nome Ferrari.

Cairomontenotte a quel tempo era capoluogo di provincia di molte località della provincia di Imperia e di Savona, invio un elenco di links utili.

saluti Dolmetta angelo


text translate with www.google.it

The Ferari last name in Italy and Liguria is common.

To Cairo Montenotte (Savona) it is today not lived from families with Ferrari name.

Cairomontenotte to that time was capoluogo of province of many localities of the province of Imperia and Savona, shipment a directory of links useful.

salutes Dolmetta angelo


Tutti coloro che possono aiutare nella sua ricerca il sig JUAN LACAZE possono scrivere al seguente indirizzo: dolfrang@libero.it



mercoledì 10 aprile 2013

Famiglia Cavallero

Karin Shelton25/mar/2013
Rispondi

Hello My great Grandmother was Carmela Angela Cavallero.  Her parents were Felice Cavellero and Cecilia Bruno.  I need your help with her family tree and also the connection to the Pope Julius Della Rovere.  My email iskarinsheltonvipo@gmail.com I live in Walton Kentucky USA


lunedì 8 aprile 2013

Famiglia DEVOTO

Anonimo20 marzo 2013 18:17

Ciao a tutti, vorrei sapere se tra i membri di questo gruppo di genealogia, c'è qualcuno di cognome DEVOTO, ringrazio un gentil riscontro, grazie

sabato 6 aprile 2013

Famiglia Cavallero, Bruno , scotto, Rovere di Oneglia - Genova

Karin Shelton scrive:

La famiglia Carmela Angela Cavallero born Aug 5, 1885 Jerrete - Ongelia Imperia Italy parents Cecilia Bruno & Felice Cavallero, Ottavio Scotto born May 9, 1884 Genoa, Italy lived in New York, New York USA... Marina Rovere & Giovanni Scotto

giovedì 4 aprile 2013

Lorenzo Berio 1882 - ????

Lorenzo Berio 1882 - ????
OCCUPAZIONE INDUSTRIALE

Nome       Lorenzo
Cognome  Berio
Nato/a a   Catelvecchio
Data di nascita  27/04/1882
Emigrato No

Appena diplomato all'Istituto tecnico di Oneglia Lorenzo Berio entrò nel 1900 circa a far parte della ditta Berio a soli 18 anni con incarichi di impiegato amministrativo, poco tempo dopo gli furono assegnati compiti tecnici nel controllo e gestione degli impianti di trattamento ed imbottigliamento dell'olio, compito che lo svolse con molto impegno per alcuni anni.

Essendo il nipote più anziano dei 4 figli del prof Vincenzo Berio, (il Cav. paolo non ne aveva) affiancò l'attività dello zio fino a divenire resposnsabile della vendita e dell'esportazione, incarico che gli permise di viaggiare all'estero alla ricerca di nuovi punti di distribuzione dell'olio prodotto ma anche d'individuare centri d'mportazione della materia prima da lavorare ed imbottigliare in quanto la produzione locale non era più in grado di far fronte alle esigenze di produzione dell Berio e della altre ditte olearie di Oneglia.

Negli anni successivi fu affiancato degli altri fratelli: Silvio si occupò principalmente dell'organizzazione interna della ditta, il fratello Umberto si occupava dell'esportazione dell'olio alla vicina Francia e Bernardo con sede in francia si occupava della realizzazione di una rete di distribuzione capillare in Francia.

Vincenzo portò avanti l'idea dello zio Cav. Paolo per la realizzazione di un nuovo impianto di raffineria ( rivoluzionario per l'epoca ) per il trattamento dell'olio con la costuzione della ditta SAIRO da realizzare a Porto Maurizio in località San Lazzaro in associazione di un gruppo di industriali oleari la banca garibaldi di porto maurizio ed una seconda di Torino.

Il progetto si concretizzo nel 1912, due anni prima della morte del Cav. Paolo, nel frattempo il peso decisionale di Lorenzo nella ditta maturato con l'esperienza ormai quindicennale incominciò ad aumentare diventando il n° 2 dopo la morte dello zio Paolo e il passaggio della società al padre Vincenzo.

A seguito della realizzazione dellla Sairo si occupoò anche assieme ad una nuova cordata di banche ed imprenditori a rfondare un impianto di raffinazione dell'olio a Termini Imerese in Sicilia.

Dopo la morte del padre Prof. Vincenzo avvenuta il 4 ottobre 1915 passò alla guida della Fratelli Berio coadiuvato dagli altri tre fratelli, a quell'epoca ormai la ditta Berio si configurò anche a livello amministrativo in una veri industria, sicuramente una delle prime a livello nazionale molto quotata a livello mondiale per la qualità dei suoi prodotti.

Durante la prima guerra mondiale per esigenze belliche si iniziò a realizzare il raccordo ferroviario tra la stazione ferroviaria e il porto, e in seguito tra la stazione e le industrie olearie Carli e Berio a nord della medesima, con tali lavori si ebbero grossi vantaggi economici nella spedizione delle merci via strada ferrata caricando in fabbrica i vagoni e/o trasportando tramite il raccordo FFSS la merce direttamente sulla banchina portuale, i vagoni tornavano in ditta carichi di barili di olio da lavorare provenienti dall'estero vina nave e scaricati nel porto di oneglia.

A Lorenzo Berio durante la sua vita gli vennero affidati importanti incarichi come quello di Presidente dell'Unione Industriali della Provincia di Imperia e consigliere Nazionale di alcune organizzazioni di carattere industriale e di beneficienza.

Al termine della sua carriera venne insignito del titolo di Cavalliere del Lavoro.

Genitori
Vincenzo Berio 1846 - 1925

Fratelli/Sorelle
Bernardo ???? - ????
Umberto ???? - ????
Silvio ???? - ????

martedì 2 aprile 2013

Post più popolari