Google+ Followers

Translate site your language

giovedì 3 febbraio 2011

Indice delle famiglie presenti nello stemmario di Giovanni Andrea Musso

Indice delle famiglie presenti nello stemmario

di Giovanni Andrea Musso
a cura di Andrea Lercari
nel testo si legge:

................Con l’indice si intende fornire soltanto un primo strumento per la consultazione dello stemmario.

I cognomi delle famiglie sono riportati nella forma italiana corrente, qualora questa sia stata identificata, o come sono citati nel manoscritto, dando tra parentesi la forma usata in esso trascritta fedelmente e di seguito il numero d’ordine dello stemma corrispondente. 

Si tenga presente che nello stemmario di solito i cognomi, in quanto riferiti alla famiglia, sono al femminile, come all’epoca erano al maschile se riferiti a un uomo, al femminile se a una donna e al plurale se a più individui. 

Nelle forme contemporanee la variazione dal singolare al plurale, con la variante finale o/i oppure e/i, non esclude la comune origine familiare e dipende esclusivamente da come il cognome fu registrato all’anagrafe nel tardo Ottocento. 

Deve essere tenuto presente, d’altra parte, che spesso cognomi uguali non significano appartenenza alla stessa famiglia, soprattutto per quelli originati dall’esercizio di un’arte o di una professione o anche da una località. 

Per questo motivo a un medesimo cognome possono corrispondere più stemmi differenti tra loro. 

Nel caso di alcune famiglie patrizie di antica nobiltà, ciò è dovuto alla distinzione verificatasi tra diversi rami di una medesima stirpe o albergo; in molti altri casi, per gli stemmi “di cittadinanza” o per quelli “borghesi”, invece, un determinato stemma fu assunto da personaggi emergenti e portato quindi esclusivamente dalla sua discendenza e non appartiene, pertanto, all’intero casato. 

Nell’indice un cognome è riportato più volte, quando nello stemmario è presente sotto forme diverse: in tal caso si rispetta l’ordine alfabetico di queste ultime.

Inoltre, molto spesso i cognomi presenti nello stemmario risultano marcatamente differenti dalla forma attuale, sia perché scritti in genovese, sia perché storpiati dal trascrittore. 

Mentre per le famiglie patrizie, specialmente per quelle ancora fiorenti, identificare il casato al quale appartiene uno stemma e la forma corrente del cognome risulta piuttosto semplice, per le famiglie non patrizie, soprattutto quando non sono giunte fino ai nostri giorni, l’identificazione è spesso ardua.

Nella forma moderna i cognomi caratterizzati dalle particelle De o Da (oppure Del o Dal o anche Della o Dalla) sono stati riportati sotto la lettera D, mentre in passato venivano elencati secondo l’iniziale della parola successiva. 

Non sono stati fatti rinvii alla forma scartata per non appesantire l’indice.

segue l'elenco di centinaia di cognomi genovesi e liguri ........


Nessun commento:

Post più popolari